BASILICATA

 

Oltre 300 specchi d’acqua e una corona di vette alpine interrotte da sorgenti termali: il Trentino è una regione dove il paesaggio non è soltanto di una bellezza straordinaria, ma è il protagonista della ricchezza e dello sviluppo della regione. Un quinto del territorio è protetto come parco nazionale (quello dello Stelvio interessa anche parte della Lombardia) e riserva naturale: un progetto che salvaguarda l’ambiente e che costituisce un grande richiamo per il turismo. Così come lo sono i massicci rocciosi e i ghiacciai, meta di escursionisti e di appassionati di montagna. Abitato da italiani e da minoranze ladine e germanofane, il Trentino è incastonato tra le Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità dal 2009, e si trasforma sulle sponde delLago di Garda, che garantisce al territorio un microclima tale da renderlo adatto persino alla flora mediterranea. La natura si completa con le vestigia del passato e con le proiezioni del futuro: insieme ai rifugi alpini e ai castelli arroccati si visitano prestigiose esposizioni d’arte e si possono apprendere le tecniche di produzione dello spumante italiano esportato in tutto il mondo. Oltre agli abitanti di lingua italiana, in Trentino vivono minoranze ladine e germanofone.

 

Spiagge bianche e mare turchese, borghi scavati nelle rocce, parchi e castelli arroccati in cima a montagne avvolte dal silenzio. La Basilicata sembra un paese incantato. Questa regione offre a chi la visita un ventaglio di possibilità tra turismo, tradizioni e storia davvero vasto: il suo passato affonda le radici in epoche preistoriche e le moltissime chiese rupestri ne sono testimonianza. La cucina e il folklore locali sono ricchi di influenze mediterranee, dovute alle numerose invasioni che questa regione ha subito. Dai Greci, ai Normanni fino agliAragonesi, queste ferite hanno impoverito la popolazione contadina tanto da creare un fenomeno consistente di emigrazione agli inizi del Novecento. Ma quello che colpisce di più della Basilicata è la bellezza della sua natura verdeggiante, rigogliosa e in certe zone davvero incontaminata. I piccoli paesi sulle colline sembrano perfettamente in sintonia col paesaggio, tanto che a volte sembra di guardare un dipinto. Sarà per i colori, sarà perché qui la gente è ospitale e travolgente, ma della Basilicata ci si innamora.

COLLECTION by Boghi Viaggi - BOGHI VIAGGI SRL  - licenza nr. 32141 del 25/06/2007 - REA CO - 312266 - p.i./c.f. 03393210137 - cap. soc. 10.000